joi, 6 noiembrie 2014

Oua a la cocotte/Uova alla cocotte


La ricetta in italiano si trova in basso

Cam tirziu public reteta de la "Provocarea secreta", gazduita in luna octombrie de Adela, iar blogul de inspiratie a fost cel al Panselutei (Geta).
Ingrediente:

  • 1-2 oua pentru o persoana
  • 250 ml smintina mai subtire
  • 4-5 linguri de cozi de ceapa taiate
  • sare
  • piper
Intr-un vas care sa poata merge in cuptor, eu am pus intr-un castronel ca nu am forme de cocote, spargem ouale cu grija, fara sa se rupa galbenusul. Adaugam smintina usurel (eu am avut crema fresh si am subtiat-o un pic cu lapte) , adaugam cozile de ceapa, sare si piper dupa gust, iar apoi usurel cu o furculita amestecam ingredientele, cu grija sa nu se rupa galbenusurile. Intr-un vas, punem apa fierbinte, punem castronelul si bagam in cuptorul infierbintat la 180 de grade, timp de circa 20-30 de minute. Daca doriti ca galbenusul sa ramina mai molcut, 20 de minute sint suficiente. 
Scoatem din cuptor, lasam sa se raceasca un pic si servim cu piinita prajita, sau fiecare serveste cu ce vrea. 
Pozele nu spun prea mult, ca lumina n-am avut ca sa le fac mai luminoasa si nici starea sufleteasca necesara. 
Pofta buna sa aveti !



UOVA ALLA COCOTTE

Ingredienti:

  • 1-2 uova /persona
  • 250 ml panna da cucina
  • 4-5 cucchiai di code di cipollotti
  • sale
  • pepe
In un vaso che puö andare in forno, rompiamo le uova con attenzione che non si rompa il giallo del uovo. Aggiungiamo la panna, la cipolla, sale, pepe, mescoliamo delicatamente con una forchetta senza toccare il giallo del uovo e mettiamo le ciotole in un vaso con acqua calda, e nel forno preriscaldato a 180 gradi lasciamo le cocotte per circa 20-30 minuti, dipende se vogliamo le uova morbide o piu' sode. Tiriamo fuori dal forno, lasciamo che si intiepidiscono e mangiamo con pane tostato.
Buon appetito !

marți, 14 octombrie 2014

Spaghetti cu ardei/Spaghetti ai peperoni


La ricetta in italiano si trova in basso

Dupa cum am mai spus, al meu sot e italian, deci spaghettile nu lipsesc de pe masa noastra.
O reteta delicioasa este si aceasta pe care v-o prezint astazi.
Avem nevoie de urmatoarele ingrediente:
  • 200 g spaghetti
  • 4 ardei mici dulci
  • 10 rosii micute
  • o mina de pesmet
  • 5-6 frunze de busuioc proaspat
  • doi catei de usturoi
  • ulei de masline
  • sare
Spalam ardeii (eu am avut ardei foarte mari, asa ca am pus aproape jumatate de ardel rosu, verde si galben), ii taiem in doua, eliminam partea alba si semintele, apoi le taiem felii subtiri. 

Intr-o tigaie de prajit, punem citeva linguri de ulei, usturoiul curatat, spalat si taiat marunt, adaugam si ardeii si lasam pe aragaz la foc mic, invirtim des si facem atentie sa nu se arda ardeii. Aproape de sfirsit, adaugam rosiile spalate si taiate in felii sau cuburele, presaram sare si mai lasam pe aragaz citeva minute. 
Intr-o oala in care am pus apa si o lingura de sare grunjoasa, punem pasta in momentul cind apa incepe sa fiarba si lasam cite minute scrie pe cutie. Scurgem pastele de apa, le adaugam in tigaia de prajit, presaram o mina de pesmet, amestecam ingredientele daca e nevoie adaugam un pic din apa in care a fiert pasta, asezam in farfurii si presaram deasupra busuioc proaspat, spalat si taiat. 
Pun si o poza cu spaghettile  cind erau inca in tigaia de prajit. 
Pofta mare sa aveti !


SPAGHETTI AI PEPERONI

Ingredienti:
  • 200 g di spaghetti
  • 4 peperoni piccoli dolci
  • 10 pomodorini maturi
  • una manciata di pangrattato
  • 5-6 foglie di basilico fresco
  • 2 spicchi d'aglio
  • olio di oliva
  • sale 
Prima di tutto ho lavato, tagliato in due i peperoni (ho avuto peperoni grandi e o messo circa metta di una rosso, poi giallo e verde), o puliti peperoni di semi e della parte bianca e li ho tagliati a fettine sottile. 
In una padella ho fatto soffriggere l'olio, aglio tagliato a pezzetti, i peperoni, ho abbassato il fornello per evitare che i peperoni si bruciano, e o girato di continuo fino quando ho visto che erano quasi cotti. Ho aggiunto quasi alla fine anche i pomodorini lavati e tagliati a pezzetti e una spolverata di sale.
In una pentola con abbondante acqua salata, ho messi i spaghetti e li ho fatti cuocere come era scritto sulla confezione. 
Scolate la pasta al dente, fatela saltare nella padella con i peperoni, aggiungete una manciata di pangrattato e si ce bisogno anche un po d'acqua di cottura, amalgamate bene e servite con del basilico fresco, lavato e tagliato. 
Buon appetito !



duminică, 5 octombrie 2014

Tort de biscuiti si ciocolata/Torta di biscotti e cioccolato


La ricetta in italiano si trova in basso 

La "Provocarea secreta" a lunii  septembrie, am ales sa fac rapid un tortulet ciocolatos. Reteta apartine Mihaelei, iar gazda provocarii este Aura si al ei blog Retete vechi si noi.
Ingrediente necesare:
  • 500 g biscuiti simpli
  • 250 ml lapte
  • 50 g cacao
  • 100 g unt
  • 100 g ciocolata minimum 60% cacao
  • esenta de rom (eu am pus o lingura de rom)
  • 50 g stafide (am pus 80 g nuci)
  • 70 g zahar pudra
Untul la temperatura camerei, il mixam impreuna cu zaharul, pina obtinem o compozitie spumoasa. Ciocolata rupta bucatele o topim pe baie de aburi. Intr-un vas punem biscuitii rupti in bucatele mici, adaugam nucile rupte, cacaoa, romul si ciocolata topita. Amestecam ingredientele, adaugam apoi laptele putin cit de putin, iar la sfirsit incorporam untul frecat cu zaharul. 
Intr-o tava pentru torturi, a mea e cu fund detasabil, tapetata cu folie alimentara. asezam compozitia de biscuiti, nivelam, acoperim cu folie si dam la frigider pentru cel putin patru ore sau toata noaptea.
Rasturnam pe un platou, "dezbracam" tortul de folia alimentara, pudram cu cacao sau ciocolata rasa (eu am presarat si un pic de zahar pudra), taiem si... servim.
Pofta mare sa aveti !


TORTA DI BISCOTTI E CIOCCOLATO

Ingredienti:
  • 500 g di biscotti secchi
  • 250 ml di latte
  • 50 g di cacao
  • 100 g di burro
  • 100 g di cioccolato col minimo 60% di cacao
  • un cucchiaio di rum
  • 80 g di noci
  • 70 g di zucchero in polvere
In una ciotola oppure nel mixer, mettiamo il burro mole e lo frulliamo insieme allo zucchero, fino quando si ottiene un composto cremoso. Il cioccolato rotto a pezzetti la mettiamo a bagno marie. In un altro vaso, mettiamo i biscotti rotti pezzetti piccoli. le noci sempre a pezzettini, il cacao, il rum e il cioccolato fuso. Mescoliamo bene e poco a poco aggiungiamo il latte, e alla fine il burro con lo zucchero.
In una tortiera rivestita di foglia trasparente, mettiamo il composto dei biscotti, livelliamo bene, copriamo con la foglia trasparente, e nel frigorifero lasciamo a solidificarsi per non meno di quattro ore oppure per tutta la notte.
Tiriamo fuori dal frigorifero, eliminiamo la foglia, una spolverata di cacao o cioccolato grattugiato e... buon appetito !


joi, 25 septembrie 2014

Friptura de iepure/Arrosto di coniglio


La ricetta in italiano si trova in basso

Buna tare carnita de iepuras, e adevarat ca pe Isabella am pacalit-o spunindu-i ca e carne de pui...

Ingrediente necesare:
  • un iepure
  • 2 frunze de dafin
  • rozmarin
  • o lingura de caperi
  • 1/2 pahar de vin
  • un catel de usturoi
  • 2 hamsii conservati in ulei
  • supa vegetala
  • 2 linguri de otet de vin alb
  • 50 ml ulei de masline
  • sare 
Taiem in bucati iepurele, il spalam sub jetul de apa si-l stergem de apa cu servetele. 
Taiem marunt usturoiul, rozmarinul (sau puteti pune cimbru), frunzele de dafin si caperii si punem tot intr-un vas incapator in care am pus uleiul. Adaugam si hamsii, prajim foarte putin, apoi adaugam bucatile de carne si le rumenim pe toate partile, dam focul la mic, punem sare, adaugam vinul si otetul, acoperim cu capac si lasam pe aragaz circa 55 de minute. Nu uitam sa intoarcem carnea din cind in cind, iar in momentul respectiv, mai adaugam cite un pic de supa vegetala. 
Cind iepurasul e gata, il asezam pe farfurie, punem sosul lasat de carne si servim alaturi de cartofi la cuptor sau prajiti cum am facut eu. 
Pofta mare ! 


ARROSTO DI CONIGLIO

Ingredienti:
  • un coniglio
  • 2 foglie di alloro
  • rosmarino
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 1/2 bicchiere di vino
  • uno spicchio d'aglio
  • 2 filetti di acciughe sott'olio
  • brodo vegetale
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 50 ml di olio extravergine di oliva
  • sale
Tagliate il coniglio a pezzi oppure chiedete al vostro macellaio di tagliarlo. Lavate la carne sotto l'acqua corrente e asciugatela con carta da cucina. 
Preparate un trito molto fine di aglio, rosmarino, alloro e capperi e mettete tutto in una casseruola con l'olio. Aggiungete anche i filetti di acciughe, rosolate un po'. Dopo qualche minuto unite i pezzi di coniglio e fateli rosolare a fiamma vivace. Quando la carne avrà preso colore aggiustate di sale, abbasate la fiamma e bagnatelo con il vino e l'aceto. 
Lasciate cuocere la carne per circa 55 minuti coprendo la pentola, girando di tanto in tanto e bagnando con del brodo, per non asciugarsi troppo.
Quando il coniglio sarà pronto, mettete su un piatto, sopra la carne ponete anche il sughetto e servite come contorno, con delle patate al forno oppure come nel mio caso, con delle patate fritte.
Buon appetito !

joi, 18 septembrie 2014

Ghiacciolo cu pepene rosu si menta/Ghiacciolo all'anguria e menta


La ricetta in italiano si trova in basso

Vara a plecat de la noi, de fapt ne-a incalzit atit de putin, ca nici nu am simtit ca ne-a vizitat. Pepenii au cam disparut, dar eu am aparut pe ultima suta de metri cu o reteta racoritoare. 
Ingrediente necesare:
  • 200 g pepene (fara coaja si simburi)
  • 50 g zahar
  • 50 ml lamiie
  • 7 frunze de menta
  • 100 ml apa
Eliminam coaja si simburii de la pepene si cintarim 200 de grame. Intr-un castron, strivim pepenele cu o furculita si amestecam cu frunzele de menta spalate si lasam la rece timp de 30 de minute.
Intr-o craticioara, punem zaharul, apa si frunzele de menta pe care le scoatem din vasul cu pepenele, adaugam apa si punem pe foc. Lasam sa fiarba un pic, adaugam apoi sucul de lamiie si lasam sa se raceasca.
Eliminam menta din siropul rece, adaugam pepenele si mixam ingredientele. Punem in formele pentru ghiaccioli, dam la congelator pentru cel putin doua ore si servim, rece... bineinteles !
O poza privita in ochi ca sa vedeti ce culori are, asta pentru ca intii am amestecam bine inainte de a pune in toate formele, apoi cit timp am pus cu lingura in toate, compozitia s-a mai lasat si a iesit un pic mai deschisa la culoare, apoi am amestecat din nou si culoarea a devenit mai pronuntata. 



GHIACCIOLO ALL'ANGURIA E MENTA

Ingredienti:

  • 200 g di anguria (senza la buccia e semi)
  • 50 g di zucchero
  • 50 ml succo di limone
  • 7 foglie di menta
  • 100 ml d'acqua

Prima di tutto, private la fetta d'anguria da buccia e semi, quindi pesatene 200 g. In una ciotola, schiacciate l'anguria con una forchetta e mescolatela con le foglie di menta lavate. Lasciatela insaporire al fresco, per circa 30 minuti. 
In un pentolino, mettete lo zucchero, le foglie di menta quelle usate per l'anguria e 100 ml d'acqua. Portate a bollore, poi unite poco succo di limone e lasciate intiepidire. 
Eliminate le foglie di menta, aggiungete l'anguria e frullate finemente. 
Dividete tutto nei stampi per ghiaccioli e congelateli per circa due ore oppure fino quando vedete che sono diventati duri. Io li ho lasciati fino al secondo giorno. 


miercuri, 17 septembrie 2014

Smochine caramelate/Fichi caramellati


La ricetta in italiano si trova in basso

Si anul acesta am facut citeva borcane cu smochine caramelate. Desi fructele nu au fost prea aspectoase si nici prea dulci, din cauza ploilor indelungate, am renuntat la gem pentru aceste minunatii. 
Ingredienti:
  • 1 kg de smochine
  • 300 ml de vin rosu
  • 250 g zahar
Ingredientele sint doar pentru un kg de smochine, bineinteles ca am facut mai mult. 
Smochinele trebuie sa fie mature, intregi, adica nu atit de mature incit sa se crape. Le stergem usurel cu un prosop umezit, le asezam intr-un vas destul de incapator una linga alta, adaugam zaharul peste ele apoi vinul si le punem la foc potrivit, adica mai mult mic decit mare, timp de cca doua ore, fara sa puneti capac. Eu le-am lasat mai mult, deoarece v-am spus ca aveam cam multa apa in ele. Cele mai indicate pentru a fi caramelate, sint smochinele albe nu cele violete. Lasati pe foc, fara a invirti smochinele, pina vedeti ca are culoarea si consistenta dorita. 
Punem in borcane sterilizate cind sint inca fierbinti, intoarcem borcanele cu capacul in jos, le invelim cu o patura si le lasam sa se raceasca pina a doua zi. 





Anche questo anno non ho resistito di non fare i fichi caramellati. I fichi non erano proprio come volevo, perché è stato un estate con tanta acqua. .
Ingredienti per un kg di fichi:
  • un kg di fichi maturi sani e freschi
  • 300 ml di vino rosso
  • 250 g di zucchero
I fichi devono essere maturi, sani e non sfatti. Pulirle delicatamente con un panno umido e adagiare i fichi uno accanto all'altro in una pentola larga. Cospargerli di zucchero e vino, poi fate cuocere a fiamma bassa senza coperchio e senza girarli per circa due ore. 
Il liquido deve risultare di un bel colore ambrato, con una consistenza tipo sciroppo (il mio era un sciroppo un po diluito...). 
Invasare i fichi caramellati caldi, nei vasetti sterilizzati, chiudete ermeticamente i vasi e sistemateli su una coperta capovolti. Mettete una coperta anche sopra e lasciateli cosi, fino nel secondo giorno. 

luni, 8 septembrie 2014

Paste cu sos de rosii crude/Pasta al sugo di pomodoro crudo



 La ricetta in italiano si trova in basso

Paste pe gustul celor mici si a celor mari, numai bune pentru aceste zile calduroase, adica in sfirsit a venit caldura si la noi, asa mai pe toamna...
Ingrediente necesare:
  • 200 g de paste fusilli
  • 4 rosii mari din cele pentru suc
  • o mina de fistic (circa 30)
  • o ramura de busuioc 
  • 3 linguri de ulei evo
  • un catel de usturoi
  • sare
  • o lingurita de capperi
  • 2 rosii uscate
  • 2-3 linguri de brinza de capra proaspata
Punem in apa capperi ca sa iasa gustul de otet sau sarea (depinde cum sint conservati). Spalam rosiile si le taiem feliute subtiri, apoi le punem intr-un castron. Spalam si taiem marunt busuiocul, curatim si taiem marunt fisticul, taiem marunt rosiile uscate si usturoiul, apoi adaugam toate ingredientele peste rosiile crude. Saram apoi adaugam capperii pe care intii ii spalam, scurgem bine de apa si taiem marunt. Adaugam deasupra trei linguri de ulei de masline, amestecam si sucul fiind gata, fierbem pastele.
Cind pasta este gata "al dente", scurgem apa, punem pastele in vasul cu condimente, amestecam, servim si deasupra presaram brinza de capra (eu parmezan, ca nu am avut), decoram cu busuios si servim. 
Pofta mare !


PASTA AL SUGO DI POMODORO CRUDO

Un piatto di pasta buonissimo, per bambini e anche per genitori, ideale in questi giorni caldi d'estate, che è arrivato in autunno.

Ingredienti:
  • 200 g di pasta
  • 4 pomodori grandi da sugo
  • una manciata di pistacchi
  • un mazzetto di foglie di basilico
  • 3 cucchiai d'olio evo
  • uno spicchio d'aglio
  • sale
  • un cucchiaino di capperi
  • 2 pomodori secchi
  • 2-3 cucchiai di formaggino di capra fresco
Mettiamo a bagno nell'acqua i capperi per dissalarli. Laviamo i pomodori, tagliamo finemente e li mettiamo in una ciotola. Laviamo e tagliamo le foglie del basilico, sgusciamo e tritiamo i pistacchi, tritiamo anche i pomodori secchi e l'aglio assieme, aggiungiamo il tutto ai pomodori freschi e saliamo. Aggiungiamo alla fine i capperi che li abbiamo sciacquato, strizzato e tritato. Versiamo infine tre cucchiai d'olio e mescoliamo tutto, il sugo è pronto.
In una pentola, mettiamo a bollire l'acqua e sale, mettiamo la pasta e cuociamola "al dente". Scoliamo la pasta e la mettiamo nel sugo, Mescoliamo, mettiamo nei piatti, sopra ogni porzione spolveriamo un pochino di formaggio di capra (io ho messo grana perché non avevo altro), decoriamo con una foglia di basilico e... buon appetito !

duminică, 31 august 2014

Crema de ciocolata/Crema al cioccolato



La ricetta in italiano si trova in basso
Un desert rapid, pe gustul celor mici dar si al celor mai mari, asa ca mine...
Ingrediente necesare:

  • 1/2 lapte
  • 50 g cacao 
  • 25 g amidon alimentar
  • 100 g zahar
Intr-un vas care poate fi pus pe foc, cernem cacaoa impreuna cu amidonul, adaugam zaharul si varsam cite un pic de lapte, amestecam ca nu cumva sa nu avem in compozitie cocoloase. Cind am terminat de adaugat tot laptele, punem vasul pe foc, amestecam continuu cu o lingura de lemn ca sa nu se lipeasca, iar din momentul cind incepe sa fiarba, dam focul la mic si amestecam circa cinci minute. Dam vasul de pe foc, acoperim cu folie transparenta ca sa nu faca coaja, lasam la racit (eu l-am lasat toata noapte), puneti apoi in cupe/castronele, dati din nou la rece in frigider si serviti. Merge de minune cu o biluta de inghetata de vanilie ca decor, sau... o ciresica, cum am facut eu. 
Cu aceasta reteta particip la Provocarea secreta, gazda lunii august este Elena, iar delicioasa crema am descoperit-o rasfoind Carnetul de retete al Cristinei. 



CREMA AL CIOCCOLATO


Ingredienti:

  • 1/2 di latte
  • 50 g di cacao 
  • 25 g di maizena
  • 100 g di zucchero 
In un vaso che puo' andare sul fornello, ho setacciato il cacao e la maizena,  poco alla volta il latte, mescolando sempre per non formare gli grumi e poi mettiamo sul fornello.  Mescoliamo sempre con un cucchiaio di legno facendo attenzione che non si attacchi alla pentola e quando vediamo che incomincia a bollire, abbassiamo la fiamma e sempre mescolando, lasciamo sul fuoco circa cinque minuti. Spegniamo il fornello, copriamo con la pellicola trasparente e lasciamo cosi fino quando sarà freddo. Mettiamo la crema nelle coppette e poi in frigorifero fino al momento di servire. 

Con questa ricetta partecipo alla Sfida segreta. Nel messe di agosto ci ospita Elena, e la deliziosa crema al cioccolato lo pressa dal  blog di Cristina "Carnetul de retete".

joi, 31 iulie 2014

Creveti cu patrunjel/Gamberi con prezzemolo


La ricetta in italiano si trova in basso

Cine nu iubeste fructele de mare, se poate indragosti de aceasta reteta descoperita pe blogul Monicai si cu care particip la Provocarea secreta, gazduita in aceasta luna de Geta.

Ingrediente necesare:

  • 400 g creveti
  • 125 g unt (eu am pus ulei de masline)
  • sare
  • piper
  • patrunjel
  • salata rucola sau de care aveti
  • doi catei de usturoi
  • jumatate paharut de vin alb
Am spalat crevetii si i-am uscat cu servetele ca sa absoarba apa de pe ei. In tigaia de prajit am pus usturoiul curatat dar intreg si uleiul, iar cind acesta din urma s-a infierbintat bine, am adaugat crevetii, iar dupa doua minute am pus vinul, sarea si i-am mai lasat inca vreo trei minute la foc mare. 
Am scos crevetii pe servetele ca sa dispara uleiul in exces, i-am asezat pe pat de salata, am presarat peste ei piper negru macinat, patrunjel taiat marunt, i-am decorat cu felii de lamiie cu al caror suc am stropit crevetii si i-am servit calzi.  
Pofta mare ! 



GAMBERI CON PREZZEMOLO

Chi non ha mai mangiato gamberi, è arrivato il momento di cucinarli in questo modo. Con questa ricetta che l'ho trovata sul blog di Monica, partecipo alla Sfida segreta, che questo mese è ospitata di  Geta.

Ingredienti:
  • 400 g gamberi
  • 125 g burro  (io ho messo olio EVO)
  • sale
  • pepe nero
  • prezzemolo
  • insalata rucola oppure quella che avete
  • due spicchi d'aglio
  • mezzo bicchiere di vino bianco
Prima di tutto ho lavato i gamberi, poi con fazzoletti di carta io asciugati dal acqua in eccesso. Nella padella ho messo l'aglio pulito ma intero, l'olio e quando quest'ultimo era ben caldo, ho messi i gamberi. Dopo due minuti ho spruzzato con il vino, una spolverata di sale e ho girato i gamberi ancora per circa tre minuti, a fuoco vivo.
Ho tolto i gamberi dalla padella sulla carta assorbente, sistemati nel piatto su un letto di insalata, una spolverata di pepe macinato, del prezzemolo e fettine di limone, con quale ho spruzzato i gamberi. 
Buon appetito ! 

duminică, 29 iunie 2014

Ficatei taranesti/Fegatini alla contadina


La ricetta in italiano si trova in basso
Acasa la mine, doar eu maninc ficatei de pasare, iar cum am probleme cu lipsa fierului din organism, mi-am facut o portie delicioasa si sanatoasa de ficatei. Cu aceasta reteta particip la Provocarea secreta a lunii iunie, asa cam pe ultima suta de metri, iar blogul care mi-a fost alocat de catre Stefania, gazda din aceasta luna, este cel al Cristinei, pe care va invit sa-l vizitati.
Ingrediente necesare:
  • 500 g ficatei de pasare (eu am pus de curca)
  • 2 cepe
  • 2 linguri ulei de masline
  • 1 lingurita condimente pentru carne de pasare (eu am pus rozmarin+5 frunze de menta+busuioc)
  • 1/2 lingurita piper negru macinat
  • 150 ml apa
  • 1 lingurita boia dulce
  • patrunjel
  • sare
  • o lingurita mica de concentrat de rosii (asta am adaugat eu, ca nu era in reteta)
Spalam ficateii, ii scurgem de apa, asta de vreo trei-patru ori. Curatim ceapa o taiem marunt, iar impreuna cu cele doua linguri de ulei o calim foarte putin, apoi adaugam ficateiii. Intoarcem pe ambele parti, pina se deschid un pic la culoare, apoi adaugam condimentele, daca aveti din cele praf cumparate, le dizolvati in apa calduta, eu am avut din gradina si le-am spalat si taiat maruntel. Adaugam si piperul, boiaua, iar in cazul meu sarea si concentratul de rosii si lasam pe foc pina se restringe sosuletul, bineinteles ca mai intoarcem ficateii din cind in cind. 
Asezam pe o farfurie, presaram patrunjel verde, eu am avut cam putintel, ca restul l-am congelat si servim papita calda, calduta. 
Pofta mare sa aveti ! 


FEGATINI ALLA CONTADINA

Questo e un modo di fare i fegatini di pollo alla contadina (oppure alla rumena, perché la ricetta e rumena).
A casa mia, soltanto io mangio i fegatini di pollo, e cosi ho preparato un bel piatto di fegatini, pero questi sono di tacchino.
Con questa ricetta partecipo alla Sfida segreta del mese di giugno, e il blog assegnato da Stefania, è quello di Cristina
Ingredienti:
  • 500 g fegatini di polli (io ho messo di tacchino)
  • 2 cipolle
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 cucchiaino di condimenti per la carne di pollo (io ho messo rozmarino+5 foglie di menta+basilico)
  • 1/2 cucchiaino di pepe macinato
  • 150 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • prezzemolo
  • sale
  • un cucchiaino piccolo di concentrato di pomodoro (questo ingrediente non c'era nella ricetta)
Laviamo i fegatini per tre o quattro volte nel acqua fredda. Tagliamo la cipolla e la rosoliamo un pochino nel olio di oliva, poi mettiamo anche i fegatini e giriamo da tutte due le parti. Quando vediamo che si sono schiariti un po, nell'acqua calda sciogliamo il condimento, io ho lavato tutto e ho tagliato, aggiungiamo tutto nella padella, una spolverata di sale, il pepe, la paprika dolce e il concentrato di pomodoro, e lasciamo sul fuoco, finché il sughetto avrà la consistenza desiderata. 
Si porta in tavola caldo con una spolverata di prezzemolo tritato.
Buon appetito !

joi, 5 iunie 2014

La multi ani, Isabella ! / Tanti auguri, Isabella !



Acum 9 ani de zile, ai venit in familia noastra, 
ca sa ne luminezi viata si sa ne inveselesti zilele !
Draga Isabella, iti dorim viata senina, plina de sanatate si bucurii, 
sa nu cunosti niciodata tristetea, 
iar cind vom fi batrini de tot, sa ne mingii cu un zimbet !
La multi ani, scumpa noastra fetita !


duminică, 25 mai 2014

Chec cu mac si portocale/Cake con semi di papavero e arance


La ricetta in italiano si trova in basso

Daca nu ati facut niciodata un dulce cu mac, spun eu ca asta e reteta ideala.
Ingrediente necesare pentru o tava:

  • 250 g faina
  • 2 oua
  • 125 g unt
  • 125 g zahar  (eu am pus 110)
  • 50 g mac
  • coaja rasa de la o portocala
  • 50 ml suc de portocale
  • un plic zahar vanilat
  • esenta de rom
  • 1/2 plic praf de copt
Zbatem bine untul la temperatura camerei (sau topit si lasat la racit) impreuna cu zaharul, apoi adaugam restul ingredientelor: ouale, coaja si sucul de portocala, amestecam bine, adaugam macul, zaharul vanilat, faina cernuta impreuna cu praful de copt. Vom obtine o compozitie destul de consistenta. 
Tapetam forma cu unt si faina, rasturnam compozitia, nivelam cit putem de bine, apoi introducem tava in cuptorul preincalzit la 200°, iar dupa cca 15 minute, reducem temperatura la 180 de grade.
Geta spune, ca trebuie sa tinem in cuptor cca o ora, la mine dupa 35 de minute, a trecut proba scobitorii.
Lasam la racit, pudram cu zahar praf, taiem si servim. Tura viitoare am sa inlocuiesc untul cu iaurt, pentru ca untul intareste un pic checul, dar dupa citeva secunde in MO, e ca scos din cuptor. 


Cu aceasta reteta particip la Provocarea secreta a lunii mai, gazduita in aceasta luna de Cristina Pana, iar sursa de inspiratie a fost blogul lui Getei Cipaianu.



CAKE CON SEMI DI PAPAVERO E ARANCE

Ingredienti:

  • 250 g farina
  • 2 uova
  • 125 g burro
  • 125 g zucchero (io ho messo 110 g)
  • 50 g semi di papavero
  • buccia da un'arancia
  • 50 ml succo d'arancia
  • un bustina zucchero vanigliato
  • essenza di rum
  • 1/2 bustina lievito per dolci

In una ciotola mescoliamo il burro morbido insieme allo zucchero, poi mettiamo le uova, la buccia e succo d'arancia, semi di papavero, zucchero vanigliato, la farina setacciata insieme al lievito per i dolci. 

Nella teglia imburrata e infarinata, versiamo il composto, attenti il composto e un po' duro, e nel forno preriscaldato a 200° gradi, lasciamo il cake per cca 15 minuti, dopodiché riduciamo la temperatura a 180°. Geta dice che il cake deve stare nel forno circa un ora, io dopo 35 minuti l'ho tirato fuori, perché ho fatto la prova con un stuzzicadenti ed era pronto.
Quando sarà freddo spolveriamo con zucchero a velo, tagliamo e... mangiamo.
La prossima volta, voglio sostituire il burro con lo yogurt naturale, perché il cake nel secondo giorno, diventa un po' secco, ma dopo qualche secondo nel MO è come quando l'abbiamo tirato fuori dal forno. 
Buon appetito !
Con questa ricetta partecipo alla "Sfida segreta del mese di maggio" e la ricetta l'ho pressa dal blog di Geta Cipaianu.

marți, 29 aprilie 2014

Clatite de ciocolata/Crepes al cioccolato



La ricetta in italiano si trova in basso

Si in aceasta luna am spus prezent la Provocarea secreta. Gazda acestei luni este Monica, iar blogul care mi-a fost repartizat este blogul lui Stefy. Si cum odrasla din dotare ma tot batea la cap sa-i fac clatite si inca mai am oua de ciocolata, am gasit la fix reteta ca sa consum ceva ciocolata. 
Avem nevoie de urmatoarele ingrediente:
  • 2 oua
  • 100 g ciocolata neagra
  • 300 ml lapte
  • 200 ml apa minerala
  • 300 g faina
  • 30 g unt
  • 3 linguri cu zahar (eu am pus doar doua)
  • un praf de sare
  • gem de piersici si prune
Intr-un vas, punem ciocolata rupta bucati, impreuna cu untul si laptele si la foc mic, amestecam pina se topeste bine ciocolata. Lasam sa se raceasca compozitia si mergem mai departe.  Intr-un castron zbatem ouale cu zaharul (Stefy spune ca trebuie sa le mixam, eu doar le-am zbatut un pic cu telul in forma de para), adauga compozitia de ciocolata rece si amestecam din nou. Treptat, adaugam faina cernuta, amestecam bine si adaugam din nou faina. La sfirsit adaugam apa minerala si un praf de sare si amestecam bine.
Intr-o tigaie de teflon (tigaia mea e din cea pentru clatite), unsa cu un pic de ulei si infierbintata bine, punem cite un polonic de compozitie si le coacem pe ambele parti. Cind am terminat de facut clatitele le umplem cu gem, dulceata, nutella, fiecare dupa preferinta. 
Pofta buna sa aveti !


CREPES AL CIOCCOLATO

Anche questo mese ho risposto al invito di partecipare alla "Sfida segreta". Il blog che mi ha assegnato Monica è quello di Stefy. E come la mia piccola voleva le crepes e ho ancora tanto cioccolato dalle uova di pasqua, ho deciso di consumare un po' di cioccolato.
Gli ingredienti che occorrono sono: 
  • 2 uova
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 300 ml di latte
  • 200 ml d'acqua gasata
  • 300 g di farina
  • 30 g di burro
  • 3 cucchiai di zucchero (io ho messo solo due)
  • un pizzico di sale
  • marmellata di pesche e di prugne
In un vaso mettete il cioccolato a pezzetti, insieme al burro e al latte,  e lasciatelo al fuoco basso finché il cioccolato si scioglie bene. Togliete il vaso dal fuoco e lasciatelo che si raffredda. In una ciotola mettete le uova insieme allo zucchero e li mescolate bene. Appena il composto al cioccolato e freddo, la aggiungete alle uova. Mescolate bene gli ingrediente, poi aggiungete poco alla volta la farina setacciata. Alla fine aggiungete anche l'acqua gasata, il sale e mescolate bene.
In una padella antiaderente unta con poco d'olio e ben calda, mettete un mestolo del composto e cuocete da entrambi i lati. 
Quando avete finito di fare i crepes li riempite con la marmellata di pesche e di prugne, o secondo i vostri gusti.
Buon appetito !

sâmbătă, 19 aprilie 2014

Paste fericit ! Buona Pasqua !



Fie ca lumina Invierii Domnului, sa va aduca pace in case, liniste si pace !
Va doresc sarbatori fericite, alaturi de cei dragi !

Paste fericit !

Buona Pasqua !

sâmbătă, 29 martie 2014

Muffins cu mere/Muffins con le mele


La ricetta in italiano si trova in basso

Muffins deliciosi pentru micul dejun si nu numai... Desigur, merg de minune linga o cafea.
Ingredienti necesare pentru 12 bucati:

  • 2 linguri de zahar
  • 2 linguri suc de lamiie
  • 3 mere mici (circa 430 g)
  • 125 g unt 
  • 100 g zahar
  • 2 oua 
  • un praf de sare
  • coaja rasa de la o lamiie
  • 2 linguri suc de lamiie
  • 150 g faina de griu
  • o lingurita praf de copt
  • 1/2 dl frisca lichida
  • zahar praf pentru decorat
Curatim si taiem feliute subtiri merele. Le punem intr-un vas, adaugam doua linguri suc de lamiie si 2 linguri de zahar, amestecam bine, acoperim si le lasam sa se odihneasca timp de 15 minute.
Separat, mixam untul moale impreuna cu zaharul timp de trei minute. Adaugam un ou, amestecam, adaugam si celalalt ou si continuam sa mixam, pina cind compozitia se deschide la culoare. Adaugam sarea, coaja de lamiie, sucul de lamiie, amestecam apoi adaugam faina cernuta impreuna cu praful de copt. Cind ingredientele s-au amestecat bine, adaugam frisca lichida si continuam mixarea, pina cind se incorporeaza si aceasta. 
In tava de muffins in care am pus forme de hirtie, distribuim compozitia in parti egale, asezam feliute de mar, apasam un pic de ele si in cuptorul preincalzit la 180 de grade, lasam tava pentru circa 20-25 de minute (depinde foarte mult de cuptorul fiecaruia). 
Lasam sa se raceasca pe un gratar, presaram zahar praf deasupra si servim. 
Pofta mare !



MUFFINS CON LE MELE

Muffins deliziosi per la colazione e non solo... E stano bene vicino ad un caffè.
Ingredienti per 12 pezzi:
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 3 mele piccole (circa 430 g)
  • 125 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • scorza grattata di un limone
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 150 g di farina bianca
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1/2 dl di panna liquida
  • zucchero a velo per spolverare
Prima di tutto pelate e tagliatele le mele a spicchietti. Mescolate lo zucchero e succo di limone, mettete anche le fette di mela, giratele, copritele e fate riposare per circa 15 minuti.
In una ciotola sbattete il burro morbido e lo zucchero con la frusta elettrica per circa tre minuti. Aggiungete un uovo dopo l'altro e continuate a sbattere fino a quando il composto risulti piu' chiaro. Unite il sale, la scorza e succo di limone, mescolate bene. Mischiate la farina e il lievito in polvere, poi incorporate al composto insieme alla panna. 
Distribuite la pasta nello stampo foderato con dei pirottini per i muffins, coprite con gli spicchietti di mele.
Mettete la teglia nel forno preriscaldato a 180 gradi, per circa 20-25 minuti (dipende dal forno).
Sfornate, fate raffreddare su una gratiglia e prima di servire spolverizzate le tortine con dello zucchero a velo.
Buon appetito !


duminică, 23 martie 2014

Piine integrala/Pane integrale


La ricetta in italiano si trova in basso.

In aceasta luna la "Provocarea secreta", gazduita de Iulian,  blogul care mi-a fost destinat este Bucataria Elenei, un blog cu foarte multe retete interesante. N-am rezistat, cind am vazut aceasta piinita pufoasa si integrala pe deasupra...
Ingrediente necesare, cu modificarile facute de mine:

  • 300 g faina alba
  • 200 g faina Manitoba (puteti pune faina obisnuita ca nu-i nici o problema)
  • 250 g faina integrala
  • 400 ml lapte (Elena a spus 350 ml, dar depinde foarte mult de faina)
  • 75 g unt
  • 3 lingurite drojdie uscata (9 g)
  • 1 lingurita sare (13 g)
  • 1 lingura zahar (12 g)
  • 3 linguri ulei
  • 6 lingurite ulei pentru uns foile
Intr-un vas cernem faina, adaugam sarea, zaharul si drojdia si amestecam un pic ingredientele. Eu le-am pus pe toate in cuva masinii de piine, desi Elena spune sa framintam frumusel cu minutele (deh, eu am o minuta care ma cam supara, asa ca am profitat de ajutorul masinii de piine). Intr-o tigaita, topin untul, adaugam laptele rece, in acest fel compozitia devine calduta, adaugam peste faina si incepem framintarea. Am vazut ca aluatul era destul de tare, asa ca am mai adaugat 50 ml de lapte caldut. Am rasturnat aluatul pe masa de lucru, am pus cite in pic de ulei pe miine (din cele trei linguri) si am continuat framintarea, aluatul fiind destul de tarisor (mai gumos, cel putin asa era al meu), i-am mai dat din cind in cind cite un melesteu pe spate (citisem eu pe undeva, cit de bun iese aluatul daca-i "altoit" cu melesteul, nu glumesc, vorbesc foarte serios. Am pus aluatul intr-un vas, l-am acoperit cu o folie transparenta si l-am pus in cuptorul aragazului unde am lasat becul aprins. Avind in vedere, ca eu pun mai putina drojdie decit ar trebui, normal ca timpul pentru dospit se lungeste.
Cind vedem ca aluatul si-a dublat volumul, cu ajutorul unui cintar, sau chiar ochiometric, impartim aluatul in doua, apoi fiecare bucata in trei bucati egale. Fiecare bucata, o luam pe rind, intindem cu ajutorul sucitorului o foaie subtire, o ungem cu o lingurita de ulei, rulam strins aluatul, il punem deoparte si procedam la fel cu celelalte doua bucati. Piinea Elenei e mai micuta si mai grasuta, eu cum vreau sa fiu mai inalta si mai supla, am rulat/intins, spuneti-i cum vreti, fiecare rulou de aluat, adica l-am mai lungit o tira, abia apoi am impletit piinea. Facem la fel si cu cealalta bucata de aluat, adica formam din nou o piine, dupa procedeul de mai sus. 
Am pus piine in tava tapetata cu hirtie de copt, le-am acoperit din nou si le-am pus in cuptorul cu luminita aprinsa, pina si-au dublat volumul, adica vreo doua ore si ceva.
Am preincalzit cuptorul la 200 de grade, am uns piinitele cu lapte si am presarat mac, am coborit cuptorul la 180 de grade si am lasat piinitele timp de 35-40 de minute, depinde foarte mult de cuptor. Le scoatem din cuptor si le punem pe gratarul acoperit cu un prosop, ca sa se raceasca. 
Am obtinut doua piinite pufoase, pufoase si delicioase. O poza cu piinita rupta si pozata la lumina becului, iar cealalta cu feliutele taiate e facuta la lumina zilei, cam innourat ca ploua. 
Pofta buna sa aveti !



PANE INTEGRALE

Anche questo messe partecipo alla "Sfida segreta", e Iulian mi ha assegnato il blog di Elena. Non ho saputo resistere davanti alla ricetta di questo pane buono e morbido. 
Ingredienti:

  • 300 g di farina di grano
  • 200 g di farina Manitoba (va bene anche la farina normale)
  • 250 g di farina integrale
  • 400 ml di latte (dipende tanto dalla farina)
  • 75 g di burro
  • 3 cucchiaini lievito secco (9 g)
  • 1 cucchiaino sale (13 g)
  • 1 cucchiaio zucchero (12 g)
  • 3 cucchiai di olio
  • 6 cucchiaini di olio per quando facciamo il pane
L'impasto si puo' fare con le mane, oppure con la macchina del pane. Ho messo nella macchina la farina setacciata, il sale, lo zucchero, il lievito, poi ho mescolato un po' gli ingredienti. In un pentolino sciogliamo il burro, poi mettiamo il latte freddo, cosi tutto sarà tiepido. Aggiungiamo il latte alla farina ed incominciamo ad impastare. Ho ottenuto un impasto un po' come la plastilina. Sul piano di lavoro ho messo un po di olio (quelli tre cucchiai, un po alla volta) e ho incominciato ad impastare di nuovo, ogni tanto mi sono aiutata con il mattarello (avevo letto da qualche parte che aiuta tanto, non mi ricordo bene, ma comunque questa volta ho voluto "picchiare" l'impasto). Ho dato forma  di palla al impasto, l'ho messo in un vaso coperto con la foglia trasparente, e nel forno con la lucina accesa l'ho lasciato lievitare fino al raddoppio (ci vuole un po di tempo, perché ha poco lievito).
Trascorso questo tempo, mettiamo l'impasto sul piano di lavoro, l'ho dividiamo in due parti uguali (io mi sono aiutata con la bilancia), e ogni pezzo va diviso ancora in tre parti uguali. Stendiamo con il mattarello ogni pezzo, spalmiamo un cucchiaino di olio, poi facciamo un rullo stretto. Ho fatto cosi con tutti i tre pezzi, poi ho rullato ancora per allungare un po, poi con tutti tre ho formato la treccia. Facciamo cosi anche con l'altro pezzo del impasto. Dobbiamo ottenere due trecce. Mettiamo il pane nella teglia foderata di carta forno, e nel forno spento ma con la lucina accesa, l'ho lasciato lievitare per piu di due ore. 
Adesso, dobbiamo riscaldare il forno a 200 gradi, spennelliamo il pane con il latte, spolveriamo coi semi di papavero e quando mettiamo il pane nel forno, abbassiamo la temperatura a 180 gradi e dopo 35-40 minuti il pane sarà pronto.
Buon appetito ! 




joi, 13 martie 2014

Chec cu brinza philadelphia/Cake con formaggio philadelphia


La ricetta in italiano si trova in basso

Nu e chiar o reteta de chec, dar cum l-am facut in forma respectiva, nu mi-a trecut alta denumirea prin creieras... Dar sa trec la reteta... Ati mincat vreodata dulciuri care contin philadelphia ?! Va garantez, ca gustul e delicios. 
Ingrediente necesare:

  • 250 g faina
  • 180 g zahar brun
  • 200 g brinza philadelphia
  • 40 g unt moale
  • 3 oua
  • un plic zahar vanilat
  • un plic praf de copt
  • nutella
  • zahar praf
Intii de toate, preincalzim cuptorul la 180 de grade.
Pregatim forma de chec sau de care avem, unsa cu unt si faina, daca nu puteti folosi hirtie de copt.
Zbatem ouale impreuna cu zaharul, pina cind compozitia e deschisa la culoare. Adaugam philadelphia, untul topit dar rece, zaharul vanilat si mixam bine ingredientele. Adaugam faina cernuta impreuna cu praful de copt, mixam pina se incorporeaza si acestea din urma, iar acum rasturnam 3/4 din compozitie in tava, punem din loc in loc cite o lingurita de nutella, eu am pus putina, nu am vrut sa risc ca aceasta sa ajunga la fundul tavii si sa se lipeasca. Punem restul compozitiei, nivelam si bagam tava in cuptorul preincalzit timp de cca 25-30 de minute, faceti o proba cu scobitoarea dupa 25 de minute. 
Lasam sa se raceasca, presaram zahar praf deasupra, taiem si servim. 
Pofta mare ! Farfuria pe care am facut prezentarea e realizata de fetita mea, Isabella !



Non è proprio una ricetta di cake, ma come l'ho fatta nello stampo di cake, e altro nome per dare non ho trovato, ho pensato a questo... Non lo so si vi piacciono i dolci con la philadelphia, ma vi garantisco, che questo dolce e squisito. 
Ingredienti: 
  • 250 gr di farina
  • 180 gr di zucchero di canna
  • 200 gr di philadelphia
  • 40 g di burro ammorbidito
  • 3 uova
  • una bustina di zucchero vanigliato
  • una bustina di lievito per i dolci
  • nutella
  • zucchero a velo
Prima di tutto, accendiamo il forno a 180° e prepariamo lo stampo, imburrato e infarinato, oppure ricoperto di carta da forno. 
Montate le uova con lo zucchero fino quando diventa chiaro. Uniamo la philadelphia, il burro sciolto ma freddo, lo zucchero vanigliato e mescolate bene gli ingredienti. Infine aggiungiamo anche la farina setacciata insieme al lievito, e mescolate fino quando si sara incorporata tutta nello composto. 
Nella teglia mettiamo 3/4 del composto qualche cucchiaino di nutella, non troppa, perché rischia di andare sul fondo della teglia. Adesso mettiamo il resto, livelliamo e nel forno preriscaldato a 180°, lasciamo il dolce per circa 25-30 minuti. Dopo 25 minuti, fate una prova con un stuzzicadenti. 
Togliamo dal forno, e quando sara freddo anche dallo stampo, spolveriamo con lo zucchero al velo, tagliamo a fettine e... 
Buon appetito ! Il piatto della presentazione e stato realizzato di mia figlia, Isabella !



miercuri, 5 martie 2014

Biscuiti grecesti/Treccine greche (biscotti)

Vazusem pe blog la prietena mea, Any acesti biscuiti impletiti si pe loc m-am indragostit de ei. Si cum la mine acasa, nu sint niciodata suficienti biscuiti, am facut portie dubla.

Ingrediente:

  • 560 g faina
  • 240 g unt
  • 200 g zahar (eu am pus doar 180 g)
  • 8 linguri frisca lichida
  • 4 galbenusuri
  • un praf de sare
  • coaja rasa de la trei lamii si doua portocale
Intii de toate mixam bine zaharul impreuna cu untul, pina vom obtine o compozitie spumoasa. Adaugam galbenusurile, amestecam bine ingredientele, iar apoi adaugam frisca lichida si continuam mixarea. Separat cernem faina, adaugam sarea si coaja de portocala si lamiie, adaugam cite un pic peste compozitie si mixam pina se incorporeaza faina, abia apoi adaugam alta, cel putin eu asa am facut... 
Cind terminam de facut aluatul, ii dam forma de mingiuta, il invelim in pelicula transparenta si-l bagam in frigider pentru cel putin 30 de minute (eu l-am lasat vreo doua ore, ca aveam alte treburi).
Am scos aluatul de la frigider, l-am cintarit si impartit in 46 de bucati (nu mai tin minte de cite grame erau), formam snurulete lungi de 20 cm, unim capetele si invirtim aluatul ca sa iasa ca o impletitura. 
Punem biscuitii in tava tapetata cu hirtie de copt si bagam in cuptorul preincalzit la 180 de grade pentru cca 20 de minute, eu dupa vreo 17 minute, i-am scos.
Lasam sa se raceasca bine, presaram zahar pudra deasupra.
Pofta buna sa aveti !


Ho visto questi bellissimi biscotti sul blog della mia amica, Any e subito ho pensato che devo farli. Solo che a casa mia, i biscotti non bastano mai, cosi ho fato la dose doppia. 
Ingredienti:
  • 560 gr farina
  • 240 gr burro
  • 200 gr zucchero (io ho messo soltanto 180 gr)
  • 8 cucchiai di panna fresca
  • 4 tuorli
  • un pizzico di sale
  • la buccia grattugiata di tre limoni e due arancia
Montate prima il burro con lo zucchero fino quando il composto diventa spumoso. Aggiungete i tuorli, mescolate bene e unite poi la panna. 
In una ciotola setacciate la farina, mettete anche il sale e le scorze degli agrumi, e mettete un po alla volta al composto con il burro, mescolate bene e poi unite anche altra farina. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e conservatela in frigorifero per almeno 30 minuti ((io lo lasciata un paio di ore, perché avevo altro da fare).
Ho pesato la pasta, lo divisa in 46 pezzi uguali, ho fato dei salsicciotti lungi di 20 cm, li ho piegati in due e poi li ho attorcigliati formando le trecce.
Mettiamo i biscotti in una teglia foderata con carta da forno, e nel forno preriscaldato a 180 gradi li lasciamo per circa 20 minuti (io dopo 16-17 minuti li ho tolti dal forno).
Quando saranno freddi, spolverate di zucchero a velo !
Buon appetito !

marți, 25 februarie 2014

Prajitura cu blat de nuca si crema de vanilie/Torta con pan di spagna alle noci e crema di vaniglia


La ricetta in italiano si trova in basso

E pentru prima oara cind particip la Provocarea secreta, gazda din aceasta luna este Paula Iulia Gafitescu, iar blogul care mi-a fost repartizat, este cel al Simonei. Nu mai facusem de multisor ceva dulce, asa ca am optat pentru o prajiturica delicioasa pentru dragobetele romanesc.

Ingrediente necesare pentru blat, iar in paranteze cantitatile folosite de mine:
  • 6 albusuri
  • 6 linguri zahar (85 g)
  • 4 linguri de faina (80 g)
  • 2 linguri nuca macinata (25 g) 
  • 1 lingurita praf de copt (3 g)
  • 1 plic zahar vanilat (16 g)
  • un praf de sare
Pentru crema, avem nevoie de urmatoarele ingrediente:
  • 6 galbenusuri
  • 3 linguri zahar (40 g)
  • 3 linguri faina (40 g)
  • 400 ml lapte 
  • 100 g frisca 
  • 1 fiola esenta vanilie
Pentru decorat:
  • ciocolata amaruie
  • ciocolata alba
  • bombonele din zahar
Separam intii albusurile de galbenusuri, galbenusurile e indicat sa le punem intr-un vas care poate fi pus pe foc la aragaz. Mixam albusurile impreuna cu un praf de sare pina se intaresc. Adaugam apoi zaharul si zaharul vanilat si mixam incontinuare pina compozitia devine ca de bezea. Faina cernuta o amestecam cu nuca macinata si praful de copt, apoi o adaugam treptat peste compozitia cu albusuri. Cu ajutorul unei linguri de lemn, amestecam usor de jos in sus, pina se incorporeaza bine ingredientele. Intr-o tava de marime 20x30 cm, tapetata cu hirtie de copt (hirtia o umezim sub jetul de apa, o stoarcem, scuturam bine, apoi o asezam in tava), rasturnam compozitia, nivelam si bagam tava in cuptorul preincalzit la foc mediu (eu am preincalzit 160 de grade dar cred ca ar merge 170 dupa parerea mea) si lasam pina vedem ca se rumeneste usor si la atingere blatul e ferm, eu l-am lasat in jur de 20 de minute. 
Scoatem din cuptor, asezam blatul pe un gratar si-l lasam la racit.

Pentru crema, mixam galbenusurile impreuna cu zaharul pina se deschid la culoare. Adaugam faina, amestecam bine pina se incorporeaza, apoi adaugam laptele treptat, amestecind incontinuu ca sa se omogenizeze bine. Punem vasul pe foc si amestecam incontinuu pina se ingroasa. 
Atentie, nu trebuie sa fiarba ! Lasam la racit, amestecind din cind in cind, ca sa nu se formeze crusta deasupra. Cind crema s-a racit, adaugam fiola de esenta de vanilie si frisca batuta spuma. Amestecam usor, apoi punem crema deasupra blatului. 
Am decorat cu ciocolata neagra si alba, apoi cu bombonele de zahar. Bagam prajitura in frigider pentru citeva ore, apoi portionam si servim. 
Delicioasa !



E' la prima volta che partecipo alla  Sfida segreta (Provocarea secreta), e questo mese Paula Iulia Gafitescu mi ha assegnato il blog di Simona. Ho scelto di fare un delizioso dolce, perché ieri è stata nel mio paese, la festa che si chiama Dragobete, una festa come San Valentino. 

Ingredienti necessari per la pan di spagna e fra parentesi le quantita che ho utilizzato io:
  • 6 albumi
  • 6 cucchiai di zucchero ( 85 gr)
  • 4 cucchiai di farina ( 80 gr)
  • 2 cucchiai di noci tritati ( 25 gr)
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere ( 3 gr)
  • 1 bustina di zucchero vanigliato ( 16 gr)
  • un pizzico di sale
Per la crema, abbiamo bisogno di:
  • 6 tuorli d'uovo
  • 3 cucchiai di zucchero (40 gr)
  • 3 cucchiai di farina (40 gr)
  • 400 ml di latte
  • 100 g di panna fresca
  • 1 fiala di essenza di vaniglia
Per la decorazione :
  • cioccolata fondente
  • cioccolata bianca
  • palline di zucchero
Prima di tutto separate i tuorli, tuorli vi consiglio di metterli in un vaso che può andare sui fornelli. Mescoliamo gli albumi con un pizzico di sale fino a quando non induriscono, quindi aggiungete lo zucchero e lo zucchero vanigliato e sbattete gli ingredienti, fino quando l'albume diventa come la meringa. Separatamente setacciamo la farina e la mescoliamo con le noci tritate e il lievito, poi aggiungiamo gradualmente nel vaso con gli albumi. Usando un cucchiaio di legno, mescoliamo delicatamente dal basso verso l'alto, fino a che gli ingredienti ci sono incorporate completamente. In una teglia di 20x30 cm, rivestita di carta da forno, mettiamo il composto, e nel forno preriscaldato a 160 gradi (ma penso che 170 gradi saranno meglio, comunque dipende dal proprio forno) l'ho lasciato per circa 20 minuti.
Togliete dal forno, mettere la pan di spania su una griglia e lasciate raffreddare.

Per la crema, mescolate i tuorli con lo zucchero fino quando la composizione diventa chiara. Aggiungiamo la farina, mescoliamo bene fino ad incorporare, quindi aggiungiamo il latte a poco a poco, e mescolate continuamente per omogenizzare bene. Mettiamo il vaso sul fuoco e mescoliamo sempre fino quando la composizione diventa densa. 
Attenzione, non deve bollire !
Lasciamo raffreddare, mescoliamo di tanto in tanto, cosi non si forma la crosta sopra. Quando la crema si sarà raffreddata, aggiungiamo la fiala di essenza di vaniglia e la panna montata. Mescoliamo delicatamente, poi spalmiamo la crema sulla pan di spagna. Ho decorato con il cioccolato bianco e fondente, poi con le palline di zucchero . Mettiamo la torta in frigorifero per alcune ore.
Deliziosa !


miercuri, 19 februarie 2014

Strudel cu dovleac/Strudel con la zucca


La ricetta in italiano si trova in basso

N-am facut niciodata dulciuri cu dovleac, de fapt nu mincasem decit dovleac copt, inainte de a face acest delicios strudel. Dar cum vazusem la prietena mea de pe FB, Iolanda Koch o minunatie cu dovleac, am zis sa-mi incerc si eu norocul.
Ingrediente necesare:
  • un pachet foetaj
  • o bucata dovleac
  • zahar de trestie dupa gust
  • mac
  • lapte pentru uns
  • zahar pudra
Am intins frumusel foaie de aluat, am taiat-o o data in doua pe lungime, apoi inca o data pe latime. Am ras dovleac (fiecare pune cit vrea), am presarat zahar (nu prea mult ca ingrasa...), am impaturit strudelul, l-am asezat in tava aragazului in care am pus o foaie de copt. L-am intepat frumusel, la aluat ma refer, l-am "barbierit" cu pensonul cu lapte, am presarat mac si l-am bagat in cuptorul preincalzit la 200 de grade, pina s-a colorat frumos, cred ca in jur de vreo 20 de minute, nu-mi aduc aminte ca ce vedeti in farfurie, nu mai e de multisor. 
Scoatem din cuptor, lasam sa se raceasca bine de tot, presaram zahar praf-pudra, spuneti-i cum vreti si servim... 
Delicios... Copilul se certa cu tat'su care a mincat mai mult si care mai putin, eu am preferat doar sa gust....

Cu aceasta reteta, particip, la Provocarea Dulce Romanie - luna februarie, gazduita de Stefy harnicutza 



STRUDEL CON LA ZUCCA

Non ho mai fatto dei dolcetti con la zucca, a dire vero avevo mangiato soltanto zucca cotta al forno.  Pero come avevo visto alla mia amica sul FB, Iolanda Koch, una meraviglia di dolce, ho pensato di provare anche io. 
Ingredienti:
  • un rotolo di pasta sfoglia
  • un pezzo di zucca
  • zucchero di canna qb
  • semi di papavero
  • latte
  • zucchero a velo
Ho srotolato la pasta sfoglia, poi l'ho tagliata una volta per lungo e poi ancora una volta al lato. Ho gratuggiato sopra la zucca, poi ho spolverato di zucchero (ogniuno mette quanto vuole, sia zucca e anche zucchero), ho fato un rotolo poi ho schiacciato bene i bordi, e ho messo lo strudel nella teglia rivestita da carta forno, con la parte schiacciata sotto. Con una forchetta ho bucherellata la pasta, poi con un pennello ho spalmato un po` di latte sopra, ho messo dei semi di papavero, e nel forno preriscaldato a 200 gradi per circa 20 minuti, dipende del forno. 
Tiriamo fuori dal forno lasciamo che sia ben fredda, e soltanto allora spolveriamo di zucchero a velo, tagliamo e mangiamo. 
Buonissimo !!! La mia bambina "litigava" col suo papà chi a mangiato di piu e chi di meno...



marți, 4 februarie 2014

Chec cu susan/Plum cake al sesamo

 

La ricetta in italiano si trova in basso

N-am facut cam de mult timp un checulet, dar asta va asigur ca e delicios si alte retete delicioase ca aceasta, gasiti pe blog la Pokha.
Ingrediente necesare:
  • 3 oua
  • 10 linguri zahar (cca 120 g) 
  • 10 linguri faina (cca 150 g)
  • 1 plic zahar vanilat
  • 1 plic praf de copt
  • 50 ml ulei de floarea soarelui
  • 50 ml apa la temperatura camerei
  • 1 lingura cacao
  • esenta (eu am pus de vanilie)
  • un praf de sare
  • susan
  • unt pentru uns tava
Intii de toate mixam bine ouale impreuna cu zaharul, zaharul vanilat sarea si esenta, pina in momentul cind vedem compozitia deschisa la culoare, adica blonda spre alb. Doar in acel moment, incepem sa adaugam putin din ulei alternind cu cite un pic de apa, mixind incontinuu. Faina cernuta impreuna cu praful de copt, o adaugam lingura cu lingura, continuind amestecarea ingredientelor. Vom obtine o compozite care trebuie neaparat sa aiba bule mici de aer. 
Intr-o tigaie de teflon prajim susanul (puneti cit vreti voi, Poca a pus mai mult, eu mai putin) pina devine auriu, atentie nu trebuie sa puneti nici un strop de ulei, unt, sau alte minuni. Se prajeste asa "pe uscat"...
In acest moment, luam o forma de chec, o ungem frumusel cu unt presaram susanul si adaugam in tava circa 3/4 din compozitie, in restul care ramine in castron adaugan cacao si mixam pina se incorporeaza bine. Turnam si aceasta compozitie peste compozitia blonda, invirtim frumusel cu o furculita ca sa o zebram o tirica, eu am facut operatia cu un betisor de frigarui si nu a iesit cum as fi vrut. 
Introducem tava in cuptorul preincalzit la 175 de grade si uitam de ea timp de 30-35 de minute. Nu se deschide usa cuptorului in primele 20 de minute, dupa jumatate de ora, verificati cu o scobitoare sa vedeti daca e gata. 
Lasam sa se raceasca bine, cu virful unui cutit desprindeti usurel de pe margini (eu am desprins cu o paleta din plastic de frica sa nu stric bunatate de tava, deh era pentru prima data pusa la munca)... Daca doriti faceti dungulite de ciocolata, daca nu presarati zahar pudra, asa ca mine si... atention... serviti alaturi de o cafea sau o cana cu lapte.
Delicios !!! Multumesc, Poca pentru reteta !


PLUM CAKE AL SESAMO

Non ho fatto di tanto tempo un plum cake cosi delizioso e morbido. 
Gli ingredienti sono:
  • 3 uova
  • 10 cucchiai di zucchero (circa 110 g)
  • 10 cucchiai di farina (circa 150 g)
  • una bustina zucchero vanigliato
  • una bustina lievito in polvere per i dolci (16 g)
  • 60 ml di olio di girasole
  • 50 ml d'acqua alla temperatura ambiente
  • un cucchiaio di cacao
  • essenza (io di vaniglia)
  • un pizzico di sale
  • sesamo
  • burro
Nel vaso del robot, mescoliamo le uova insieme allo zucchero, zucchero vanigliato, il sale e l'essenza, fino quando il composto avrà un colore chiaro. Solo in quel momento possiamo mettere l'olio alternando con l'acqua, mescolando sempre. Mescolando continuamente, incominciamo a mettere la farina setacciata insieme al lievito. 
In una padella antiaderente mettiamo il sesamo senza l'olio e sul fuoco lo facciamo rosolare finché avrà colore d'oro.
In una forma per plum cake unta di burro, "spolveriamo" con il sesamo, e mettiamo 3/4 del composto. Resto del composto insieme al cacao, la mescoliamo bene e la mettiamo sopra quel di colore chiaro. Con una forchetta facciamo qualche cerchio per creare un modello tigrato e nel forno preriscaldato a 175 gradi, mettiamo il dolce per circa 30-35 minuti. Per primi 20 minuti, meglio di non aprire il forno, dupa 30 minuti, possiamo fare una proba con un stuzzicadenti. 

Tiriamo fuori dal forno e quando il plum cake e freddo, con un coltello oppure con una paletta di plastica dobbiamo staccare lentamente il dolce dalla forma. 
Spolverizzate con il zucchero a velo e servite vicino ad un caffè oppure ad una tazza di latte. 
Buon appetito !